Oggi i lavoratori di Airport Handling sono riuniti in presidio per manifestare contro la decisione di Alitalia

Situazione Alitalia-Airport Handling: a Linate dopo l'assemblea spontanea con i lavoratori del 3 agosto 2020, ecco il presidio contro la decisione di Alitalia

"I pochi voli su Linate si potevano benissimo far continuare a operare su Malpensa.

La crisi del settore del trasporto aereo oggi è aggravata dal coronavirus e la riapertura anticipata del city airport

L’annuncio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti è arrivato infatti solo pochi giorni fa, e le compagnie aeree non hanno avuto il tempo di riorganizzarsi.

Riapre oggi, dopo quattro mesi di stop, il City Airport di Milano Linate, ma i primi aerei atterreranno e decolleranno solo a partire da mercoledì 15 luglio causa l'annuncio improvviso della riapertura anticipata da parte del Ministero dei Trasporti.

Preoccupazione e perplessità nel commento del Segretario Generale della FILT Cgil Lombardia Luca Stanzione:"C'è una grave crisi di tutto il sistema aeroportuale che rischia di scaricarsi sulle società di gestione degli aeroporti. Noi chiediamo che il Comune di Milano e il fondo F2i facciano sentire la propria voce presso il Governo che ha così insistito per riaprire tutto".

Per il settore, in profonda crisi dopo la pandemia Covid, serve il ripristino del finanziamento strutturale del Fondo straordinario del trasporto aereo

Cittadini cauti negli spostamenti. Solo iniziative in ordine sparso per facilitare il rispetto delle norme di sicurezza. Per Luca Stanzione (Filt): "È il momento di scaglionare

Pagina 2 di 2
Cookies Policy

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy (Informativa Estesa).